Sono di Mondavio i tiratori con la balestra più bravi dello Stivale. Il ‘Campionato Italiano di Balestra Manesca’ 2015, disputatosi proprio nella cittadina della Valcesano, ha sancito il dominio assoluto dei beniamini di ‘casa’, aggiudicatisi sia il titolo tricolore a squadre che quello individuale. La kermesse, promossa dalla Litab (Lega Italiana di Tiro alla Balestra) e organizzata dalla ‘Compagnia Balestrieri Mondavio’ in sinergia con la Pro Loco e l’amministrazione comunale, ha visto la partecipazione di tutte le formazioni italiane di balestra manesca (quella imbracciata dal tiratore, più piccola rispetto alla balestra da ‘banco’ che invece si fissa al terreno, ndr) ad eccezione di Bucchianico (Ch).

Nel dettaglio: Cagli, Cerreto Guidi (Fi), Cortona (Ar), Firenze, Mondaino (Rn), Popoli (Pe), San Severino Marche, oltre, naturalmente, a Mondavio. La formazione di casa ha preceduto sul podio Cortona e San Severino; al quinto posto Cagli. A livello individuale il dominatore è stato Ervis Zeqo (detto ‘Lupo’), già campione italiano nel 2013, davanti a Jetmir Shera di San Severino e Giovanni Di Gregorio di Popoli.

Ecco tutti i componenti della ‘Compagnia Balestrieri Mondavio’ che hanno affiancato Zeqo nella conquista del titolo a squadre: Diego Fiscaletti (‘Purgatorio’), Silvano Pelosi (‘Carestia’), Patrizio Moricoli (‘Tessitore’), Daniele Fiordelmondo (‘Tempesta’), Ercole Santi (‘Santo’), Luigi Bartolini (‘Ailanto’), Simone Ciancamerla (‘Flagello’), Francesco Bartocetti (‘Timido’), Francesco Marchetti (‘Rosso’), Giacomo Grilli (‘Ramingo’), Tiziano Guerra (‘Lungo’).

Fonte – http://www.ilrestodelcarlino.it/fano/cronaca/mondavio-campionato-italiano-balestra-1.1308556