Balestrieri Città di Mondaino

By 12 giugno 2018Balestra Manesca

FONDAZIONE

1987

ADESIONE

1988

PRESIDENTE
  • Vittori Andrea
TELEFONO
  • +39 347 5454333
EMAIL
  • info@balestrierigualdo.it
Medagliere Nazionale

Balestra Manesca

2

Oro

0

Argento

0

Bronzo

Migliori Balestriere

Pierpaolo Saioni (2001)

Non batte il miglior punteggio LITAB, ma è il miglior risultato che la Compagnia ha raggiunto nei campionati italiani. Un ottimo traguardo!

La Compagnia Balestrieri San Michele di Mondaino è stata fondata nel 2001 da un gruppo di appassionati soci della locale Pro Loco e dalle quattro contrade mondainesi (Borgo, Castello, Contado e Montebello), organizzatrici del Palio del Daino.

La Compagnia prende il nome dal Santo patrono di questa terra, posta a confine tra Romagna e Marche.

Nel periodo medievale e rinascimentale i Malatesta di Rimini ed i Montefeltro di Urbino si contesero, con aspri scontri, la possente fortificazione che dominava questi luoghi.

Non vi sono notizie storiche, che parlano espressamente di balestrieri mondainesi, (buona parte dell’archivio parrocchiale è andato distrutto durante il secondo conflitto mondiale), tuttavia è certa la loro presenza, poiché lo stesso fortilizio era vigilato da una guarnigione armata, posta a controllo e tutela di queste terre di confine. Nello stendardo della Compagnia compare la rosa malatestiana, uno dei simbolo dei Malatesta signori di Rimini.

La Compagnia composta da 14 balestrieri armati di balestra manesca, interagisce con il Gruppo dei Musici del Corteo Storico di Mondaino, formato da 12 tamburi e da 8 chiarine, ed è iscritta alla L.I.T.A.B. dal novembre 2000.

Su un’alta collina della media Valconca, a 10 km dal mare adriatico dove un tempo pascolavano i daini e sorgeva un tempio dedicato a Diana, dea della caccia e protettrice delle selve, nacque un paese.

Il “monte dei daini” divenne un caposaldo della Signoria dei Malatesta sui confini con le terre dei rivali Montefeltro, duchi di Urbino.

Mura e porte fortificate, una potente rocca e tutta la struttura del paese ci parlano di questo passato che ogni anno rivive in una delle rievocazioni storiche più curate e coinvolgenti di tutta la Signoria e dell’intera Emilia Romagna.

Ma la storia ha regalato a Mondaino belle cose anche nei secoli successivi, come la sua singolarissima piazza circolare, i suoi palazzi e le chiese.

Il paesaggio fatto di campagne e macchie è ancora integro e rurale, pronto per essere attraversato e apprezzato in tutte le stagioni.

Sede

Via Roma, 6
Mondaino, RN

Eventi

Campionato Mondainese di Balestra Manesca

Agosto

admin

Author admin

More posts by admin