Balestrieri Città di Sulmona

By 13 giugno 2018Balestra Manesca

FONDAZIONE

1997

ADESIONE

PRESIDENTE
  • Di Cristofaro Pietro
TELEFONO
  • +39 388 7792014
EMAIL
  • iltemuto@libero.it
Medagliere Nazionale

Balestra Manesca a braccio

0

Oro

0

Argento

0

Bronzo

L’associazione ha lo scopo di partecipare attivamente alla rievocazione storica della “Giostra Cavalleresca” di Sulmona ed alle manifestazioni ad essa connesse.

A tal fine promuove la partecipazione di tutti i simpatizzanti del Borgo alle predette manifestazioni. L’Associazione fa propri i principi ispiratori del Progetto Giostra Cavalleresca di Sulmona, alla quale riconosce il ruolo direttivo ed organizzativo.

Le modalità dei rapporti tra le diverse componenti del Progetto, il funzionamento delle manifestazioni, i rapporti con gli altri Borghi e Sestieri e altri enti coinvolti, ed ogni altra materia riguardante la partecipazione dell’Associazione al Progetto Giostra Cavalleresca, sono definiti con appositi atti tra l’associazione Borgo S. Maria della Tomba, l’associazione Giostra Cavalleresca di Sulmona e altre associazioni e/o enti.

L’Associazione ha, inoltre, lo scopo di favorire l’aggregazione tra i Soci, di qualsiasi età e appartenenza sociale senza discriminazione alcuna; promuovere assistenza morale e solidarietà sociale tra i Soci; organizzare, promuovere e sostenere le tradizioni storico – culturali, popolari, ricreative e sportive, artistiche, folcloristiche e gastronomiche locali e regionali.

Sulmona (anticamente Sulmo) è un comune di circa 30.000 abitanti della provincia dell’Aquila in Abruzzo. È il terzo comune più popoloso della provincia (alle spalle dell’Aquila ed Avezzano). Situata nel cuore dell’Abruzzo, a ridosso del Parco nazionale della Majella, Sulmona è nota nel mondo per la secolare tradizione nella produzione dei confetti. Inoltre è sede vescovile dell’omonima diocesi Sulmona-Valva.

Già oppidum dei Peligni, successivamente municipio romano, nel 43 a.C. Sulmo diede i natali al poeta latino Publio Ovidio Nasone. Nel Medioevo, per volontà di Federico II, fu dal 1233 al 1273 sede del Giustizierato d’Abruzzo e capoluogo amministrativo della regione. È tra le città decorate al valor militare per la guerra di liberazione, insignita della Medaglia d’Argento per i sacrifici delle sue popolazioni e per la sua attività nella lotta partigiana durante la seconda guerra mondiale.

Sulmona sorge al centro della Valle Peligna, tra i torrenti Vella e Gizio, ad ovest delle montagne della Majella e del Morrone, che sovrastano la città.

Il territorio della Valle Peligna, il cui nome deriva dal greco peline = “fangoso, limaccioso, in età preistorica era occupato da un vastissimo lago. In seguito a disastrosi terremoti la barriera di roccia che ostruiva il passaggio verso il mare dell’acqua crollò; in compenso il terreno rimase fertile.

Sede

Corso Ovidio, 96
Sulmona, AQ

Eventi
admin

Author admin

More posts by admin