Sant’Andrea vince il XXVI Palio della Marciliana

La contrada di Sant’Andrea vince la 26^ edizione del Palio della Marciliana superando di un solo punto, nella gara delle balestre grandi, la contrada di San Martino. Gara tiratissima, come sempre, ma disturbata dal vento che ha messo a dura prova l’abilità dei balestrieri.

Alla fine a spuntarla è stata la squadra capitana da Arsenia Azzalin che dopo quattro secondi posti consecutivi è tornata a vincere il palio che mancava dalla bacheca dal 2011. Si diceva di una gara decisa all’ultima freccia con Sant’Andrea a totalizzare 123 punti e San Martino fermarsi, nonostante il miglior tiratore (Roberto Boscarato) a 122. Al terzo posto si è classificato San Michele, vincitore dello scorso anno, con 107 punti, mentre San Giacomo è arrivato quarto (87 punti) e Montalbano quinto con 72.

La gara delle balestre grandi, seguitissima in Piazza Duomo e ripresa in diretta dalle telecamere di Rai Tre, consisteva in 25 tiri (5 per ogni contrada) verso un bersaglio posizionato a 36 metri di distanza, ai piedi del campanile del Duomo, dal diametro di 17 centimetri e dal centro di soli 3 centimetri. La contrada vincitrice avrà anche in consegna il nuovo drappellone disegnato da Paola Imposimato

Queste i componenti delle squadre che si sono affrontate per la disputa del palio.

1° posto S.Andrea (123 punti): Alessandro Doria, Lorenzo Padoan, Manuel Tosello, Andrea Perini e Roberto Ravagnan.

2° posto S. Martino (122 punti): Flavio Amici, Riccardo D’Ambrosio, Andrea Amici, Roberto Boscarato (migliore assoluto), Giuseppe Gorin.

3° posto S. Michele (107 punti): Stefano Baldin, Bruno Valandro, Rocco Monsellato, Roberto Doria, Roberto Rossi.

4° posto S. Giacomo (87 punti): Roberto Padoan, Maurizio Zanetti, Sandro Renier, Michele De Bei, Adriano Penzo.

5° posto Montalbano (72 punti): Samuele Tiozzo, Gionni Cecchinato, Moreno Bellan, Rossano Cecchinato, Bruno Barufaldi.

Fonte

La contrada di San Michele vince il palio della Marciliana

Era dagli anni novanta, 1997 precisamente, che la contrada di San Michele non riusciva ad imporsi nel palio della Marciliana. Quest’anno ci sono riusciti grazie anche al centro perfetto di Rino Bellan che è anche il tiratore con la balestra anagraficamente più maturo. Tutta la squadra però è stata straordinaria con 4 tiratori su 5 che hanno fatto 30, quindi il massimo, portando a casa un risultato da record.

Seconda posizione per San Martino e terzo gradino del podio per Sant’Andrea.

Anche questa edizione della Marciliana, la numero 25, è stata trasmessa su Rai 3 che ha pure dedicato dei bellissimi servizi all’evento sul tg regionale. Straordinaria la cornice di pubblico che nei tre giorni ha accompagnato l’evento.

Una manifestazione che si basa sul volontariato di decine di persone e che è cresciuta tantissimo negli anni diventando una della più belle manifestazioni in costume d’Italia. Un orgoglio per la città!

Fonte

La contrada di Montalbano vince il Palio della Marciliana 2014

Per l’ottava volta la Contrada di  Montalbano ha vinto il Palio della Marciliana, giunto quest’anno alla XXIV edizione

La tradizionale gara delle balestre è stata ripresa in diretta tv nazionale da Rai3.

Una splendida cartolina per la nostra città: Chioggia mostra il suo volto più bello e il palio della Marciliana si conferma un manifestazione curata e riuscita. Moltissime le presenze di residenti e turisti.

Uno dei momenti più suggestivi verso le 19.30. Conclusa la gara, il Doge entrerà in città e, dopo il corteo storico, verrà assegnato il Palio.

Chiusura della manifestazione alle 23.00 con l’incendio della torre.

La Marciliana arriva poi ad Agosto anche a Sottomarina con figuranti, sbandieratori e musici.

Fonte

I balestrieri di Chioggia terzi nel Campionato italiano

Chioggia ottiene un terzo posto nel Campionato Italiano di Tiro con la balestra che si è svolto nell’ultimo fine settimana ad Iglesias.

La manifestazione nazionale, edizione XXIX, ha visto la presenza di tredici compagnie provenienti da tutta Italia.

I nostri balestrieri si sono fatti valere, ma nulla hanno potuto contro l’abilità di Volterra che ha vinto con 315 punti. La seconda piazza invece è andata alla “La Terra del Sole” con 304 punti, nove in più dei nostri tiratori.

La scuola locale ste crescendo qualitativamente e dopo i risultati del Palio della Marciliana, ci racconta Roberto Ravagnan, eravamo convinti che avremmo fatto un ottimo risultato e così è stato.

Fonte

Montalbano vince ancora il palio della Marciliana

Montalbano vince ancora il palio della Marciliana. I vincitori dell’edizione 2012 confermano la loro abilità di tiro e riescono ad avere la meglio su Sant’Andrea.

Anche quest’anno la vittoria della contrada arriva in diretta televisiva su Rai 3. Una splendida cartolina quella che è stata trasmessa in tutta Italia: Chioggia mostra il suo volto più bello e il palio della Marciliana si conferma un manifestazione curata e riuscita.

Centinaia di persone hanno lavorato anche quest’anno per poter mostrare il fascino senza tempo del nostro centro storico.

Montalbano trionfa a Chioggia al Palio della Marciliana

Sesto trionfo per Montalbano al Palio della Marciliana che si è svolto stasera in piazza Duomo. La contrada di Valli con tre centri e 127 punti totali ha vinto ieri la XXII edizione della Marciliana che per tre giorni ha riportato il centro storico di Chioggia ai fasti del Trecento, quando la città raggiunge il suo periodo più florido con il commercio del sale. A seguire Sant’Andrea (126 punti), San Michele (119), San Giacomo (113) e San Martino (102).

La sfida delle cinque contrade nel Palio delle balestre grandi ha chiuso un’edizione della

Marciliana benedetta dal sole e dal seguito di pubblico. In migliaia si sono accalcati in piazza Duomo, alle 18, per seguire i balestrieri nei tiri di precisione. Per consentire a tutto il pubblico di godersi lo spettacolo il Comitato ha allestito un maxischermo a lato della piazza.

Fonte