• 10 giugno 2017
  • 0:00

SCARICA IL LIBRETTO INFORMATIVO

Il XXXIII Campionato Italiano di Tiro con la Balestra Antica da Banco, ospitato in terra di Romagna nel Comune di Forlì e di Castrocaro Terme e Terra del Sole, da sempre legati alla storia e alle tradizioni, rappresenta un appuntamento di grande interesse e prestigio per il nostro territorio.

Grazie alla manifestazione organizzata dalla Lega Italiana Tiro Alla Balestra di cui quest’anno ricorre il trentennale della costituzione, torneranno a sfidarsi gli antichi balestrieri in abiti medievali.

Tiro dopo tiro, freccia dopo freccia, in un susseguirsi di scocchi di verrette, sarà per tutti una occasione di festa dal sapore antico, grazie ad una competizione che intende essere non solo una opportunità di valorizzazione del patrimonio artistico e culturale, ma anche un momento di aggregazione e relazioni per ospiti e cittadini, che potranno così rivivere le suggestive atmosfere di un tempo lontano.

Si tornerà a gareggiare con le antiche balestre, allora simbolo di difesa ed oggi occasione di dialogo tra diverse identità culturali, con un desiderio condiviso anche da parte della Città di Forlì di contribuire nella prima giornata alla buona riuscita dell’evento.

Nel ringraziare gli organizzatori e i protagonisti di questa rievocazione storica unica nel suo genere, per l’impegno profuso per la riuscita della nuova edizione del Campionato, desidero inviare un augurio speciale alla Compagnia Balestrieri Terra del Sole, tra le realtà fondatrici della Lega Italiana Tiro Alla Balestra che dal 1971 fa rivivere, con passione e sapienza, un’arte dal fascino senza eguali.

Rivolgo a tutti i promotori e ai protagonisti di questo importante appuntamento un ringraziamento ed un apprezzamento particolare.
E che vinca il migliore.

Davide Drei
Sindaco di Forlì

È una immensa soddisfazione poter ospitare nel Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole il XXXIII Campionato Italiano di Tiro con la Balestra Antica da Banco organizzato dalla L.I.T.A.B., che annovera tra i suoi costituenti nel 1986 anche Terra del Sole, che negli ultimi anni si è rivelata come una delle compagini più forti a livello nazionale.

La Compagnia dei Balestrieri è per il nostro Comune una realtà consolidata che dai primi anni settanta promuove la grande tradizione della Balestra, strumento che negli anni in cui Terra del Sole era capoluogo della Romagna Toscana rappresentava parte fondamentale dell’esercito.

Tante generazioni si sono susseguite in quest’arte e tante altre se ne avvicenderanno con l’auspicio che la storia e le nostre origini non vadano disperse ma sempre più diffuse.

L’occasione del Campionato vedrà tredici compagnie sfidarsi in un magnifico scenario sarà per noi anche un’ occasione, oltre che di grande spettacolo, di promozione del nostro territorio: dei suoi tesori artistici, culturali, naturali ed enogastronomici.

Ringrazio fin da ora tutte le Associazioni del territorio che si sono impegnate e si impegneranno per contribuire alla realizzazione ed ottima riuscita di questa importante manifestazione.

Auguro a tutti un buon soggiorno nel nostro Comune ed un grande “in bocca al lupo” ai contendenti.

Luigi Pieraccini
Sindaco di Castrocaro Terme e Terra del Sole

Le armi da posta del Quattocento-Seicento che proiettavano personaggi del calibro di Piero Della Francesca nel panorama storico rinascimentale, sono oggi
attualizzate dalla Compagnia Balestrieri della L.I.T.A.B.fondata nel 1986 dalle Compagnie di Assisi, Pisa e – orgogliosamente – anche da Terra del Sole. In un territorio generoso come il nostro, la Compagnia Balestrieri è, da sempre, un punto di riferimento per manifestazioni di carattere storico, ludiche, ma anche sportive, sicuramente impegnate attivamente alla vita civica della propria comunità.

Per tutti questi motivi, mi unisco ai ringraziamenti e all’apprezzamento del Sindaco di Terra del Sole nell’ospitare la 33esima edizione del Campionato Italiano del Tiro con la Balestra Antica da Banco e a tutti i volontari che con tanto
impegno suggellano il legame, fraterno, tra la città di Terra del Sole – capoluogo della Romagna Toscana – e Forlì – città europea dello Sport 2018. Ad majora!

Sara Samorì
Assessore Sport, Eventi Istituzionali
Comune di Forlì

È un’onore per noi poter ospitare la 33ª edizione del Campionato Nazionale della Lega Italiana Tiro Alla Balestra, la 5ª volta per la nostra Compagnia che, seppur
in attività già dai primi anni 70, quest’anno festeggia il trentennale dalla propria costituzione, ma questa non è l’unica ricorrenza che dobbiamo festeggiare in questi giorni, nella nostra cittadella 30 anni fa nasceva anche la LITAB, fondata insieme alle Compagnie di Assisi e Pisa, alla quale si sono poi aggiunte altre 10 Compagnie di Balestrieri da Banco ed 11 di Balestra Manesca.

L’organizzazione di questo Campionato comporta per noi uno sforzo notevole, sia economico che fisico, considerati i 5 mesi di preparazione dell’evento contro i 12-13 che vengono impiegati normalmente, ma grazie a tutti componenti della Compagnia Balestrieri di Terra del Sole siamo riusciti nell’intento con grande soddisfazione.

Tutti si sono e si stanno impegnando nei lavori e questa è per me la motivazione principale che mi ha portato a rinnovare il mandato per altri tre anni, questo gruppo ha grandi potenzialità che sta scoprendo anno dopo anno organizzando tornei, mostre e manifestazioni per portare avanti e far conoscere questa nostra grande arte e passione.

È doveroso da parte nostra un ringraziamento a tutte le Associazioni del territorio che ci hanno sostenuto nell’organizzazione dell’evento, in particolare modo alla
Proloco di Terra del Sole e alle Amministrazioni Comunali di Castrocaro Terme e Forlì.

Concludo con un grande VINCA IL MIGLIORE e ricordate “…venite da ogni dove in amicizia… e in amicizia verrete accolti… questa è Terra del Sole!”

Michele Verità
Presidente della Compagnia Balestrieri Terra del Sole

Rivolgo un saluto ed un sentito ringraziamento al Sindaco di Castrocaro Terme – Terra del Sole dott. Luigi Pieraccini e al Presidente della Compagnia Balestrieri di Terra del Sole, Michele Verità, che hanno permesso la realizzazione del XXXIII Campionato Nazionale LITAB di balestra da banco.

Allo stesso modo ringrazio tutti i Presidenti, i Maestri d’armi, i Balestrieri, i Musici ed i Figuranti di ogni singola Compagnia che ogni anno e quotidianamente si impegnano, con azioni concrete, per trasformare in rievocazioni quei principi di equità, solidarietà, inclusione che sono i fondamenti della nostra Lega e della Costituzione Italiana. Durante il trentesimo anno dalla fondazione della Lega Italiana Tiro alla Balestra, di cui Terra del Sole è fondatrice, e soprattutto durante un 2016 che ha portato nel centro Italia morte e distruzione con i ripetuti terremoti, vorrei sottolineare il gesto di fratellanza che accomuna le Compagnie della
LITAB, le quali, in svariati modi, si son fatte promotrici di iniziative di solidarietà di ogni genere. Non ho parole per dirvi Grazie.

Come presidente sono qui a salutare i Balestrieri con la speranza di veder crescere la LITAB con l’intento e la volontà di far vivere la storia, essere di supporto al turismo ed approfondire la conoscenza dei nostri territori. Come sempre riporto in ogni intervento: non dimentichiamo che siamo il fiore all’occhiello della cultura storicorievocativa italiana e per questo abbiamo il dovere di supportarla con l’aiuto dei Comuni e delle Città che rappresentiamo.

Un grazie ai Balestrieri della balestra da banco ed a quelli della balestra da braccio, due facce della stessa medaglia che compongono l’unità della LITAB e del movimento dei Balestrieri italiani. L’unione della Lega deve rinforzarsi ogni anno che passa nella gioia e nell’agonismo dei Campionati LITAB, ma anche nella ricerca di quella cultura storica, artistica e di solidarietà di cui solo l’Italia è ambasciatrice mondiale.

Quindi, SALVE Terra del Sole, FORZA Litab, VIVA l’ITALIA.

Alessandro Benassai
Presidente LITAB