Legalmente costituita nel 1986 tra le cittą di:

  • Assisi (PG)
  • Pisa (PI)
  • Terra del Sole (FC)

Informalmente esisteva dal 1984.
A esse si sino aggiunte nel corso degli anni le compagnie balestriere di:

  • 1986 – Ventimiglia (IM)
  • 1987 – Roccapiatta (TO)
  • 1988 – Gualdo Tadino (PG)
  • 1994 – Lucca S. Paolino
  • 1995 – Norcia (PG)
  • 1998 – Volterra (PI)
  • 1999 – Amelia (TR)
  • 2001 – Iglesias (CA)
  • 2002 – Chioggia (VE)
  • 2012 – Montefalco (PG)

A tutte queste compagnie di balestra grande o da banco si sono ulteriormente aggregate le compagnie di balestra manesca di:

  • 1999 – Cortona (AR), Mondavio (PU)
  • 2000 – Mondaino (RN)
  • 2003 – Popoli (PE)
  • 2004 – Castiglion Fiorentino (AR) (ora sciolta), Cerreto Guidi (FI)
  • 2005 – Cagli (PU), San Severino Marche (MC)
  • 2006 – Firenze (FI)
  • 2012 – Bucchianico (CH)

A tutt’oggi la lega italiana č composta da:

  • 13 Compagnie di balestra grande o da banco
  • 9 compagnie di balestra manesca

Questo grande sodalizio, oltre che ha promuovere tornei regionali e interregionali, ha il suo apice nei due campionati nazionali di specialitą da banco e manesca; che ogni anno, in sedi diverse, decretano i campioni italiani individuali e di compagnia.
Gli scopi della L.I.T.A.B. sono quelli di promuovere la conoscenza dell’arte della balestra attraverso manifestazioni, convegni, studi, scambi d’informazioni con chi “ne ricerca” la storia e la tradizione.

admin

Author admin

More posts by admin